Ho incentrato il progetto di costruzione di un secondo brand per il Gruppo Ascot sull’idea di affrontare temi sempre legati a un linguaggio contemporaneo, ma con un approccio più vicino al mondo dell’artigianato.
La prima collaborazione in assoluto è stata quella con Laboratorio Avallone, maestri di un artigianato colto e raffinato.
La costruzione di questa identità, in un certo senso complementare a quella di Ascot, mi ha permesso di sviluppare i due brand in modo da non creare sovrapposizioni e consentire al gruppo di muovere i primi passi nel mondo dell’interior con approcci diversificati.